pic

VIAGGIO FOTOGRAFICO IN LAPPONIA - INVERNO

Panoramica

Di tutti i posti in cui ho viaggiato, la Lapponia continua a rimanere il mio preferito. È difficile spiegare perché, dato che non ci sono vulcani, né iceberg e nemmeno cascate. La Lapponia è fatta di foreste, foreste che si perdono all’orizzonte. È una bellezza silenziosa, pacata, non chiassosa. Rimarrai stupito camminando attraverso quelle foreste ghiacciate, con alberi che sembrano sculture di ghiaccio. Ti chiederai come è possibile sentire alcuni uccellini cantare con temperature che arrivano a -35°C. Faticherai a credere ai colori che vedrai nel cielo durante i momenti di luce dorata e ancor di più durante la notte.

Se sei curioso di scoprire perché la Lapponia è così unica, seguimi in questa avventura: passeremo una settimana a vagare tra boschi ghiacciati, fiumi e laghi, immersi nella natura più pura che tu abbia mai visto.

Quando: 24-30 Gennaio 2021 (6 Notti/7 Giorni)

Itinerario

  • Giorno 1: Arrivo a Kuusamo, perlustrazione del posto

Dopo l’arrivo di tutti i partecipanti all’aeroporto di Kuusamo, ci sposteremo subito verso l’albergo per fare il check in; i giorni sono molto corti in quel periodo dell’anno, quindi è probabile che una volta sistemati sarà già buio o quasi. Non disperate però: una volta pronti, inizieremo subito a battere le strade fuori dalla città a caccia della danzatrice del nord, l’aurora boreale! Meteo permettendo, si spera di avvistarla e possibilmente portare già a casa qualche scatto interessante.

  • Giorno 2: Riisitunturi National Park

Oggi inizieremo ufficialmente ad avventurarci in quelle foreste magiche, completamente ghiacciate, per cui probabilmente siete venuti fino quassù; Riisitunturi National Park è (ovviamente) un parco nazionale ed ha diversi sentieri, che noi percorreremo ogni giorno. Inizieremo raggiungendo il vero e proprio “Riisitunturi” (il suffisso “tunturi” significa “montagna” in finlandese), dal quale si godrà di una bellissima vista sul lago Kitkajarvi ed ovviamente delle foreste imbiancate tipiche della Lapponia. Passeremo sia la sessione dell’alba che quella del tramonto in cima a questa collina (chiamarla montagna è un po’ esagerato, credetemi); viste le temperature molto molto rigide, anche se le ore di luce sono poche ci sta che saremo costretti a far ritorno alla base per riscaldarci un pochino. La sera (o il tardo pomeriggio) meteo permettendo torneremo di nuovo fuori a caccia della magnifica aurora boreale!

  • Giorno 3: Riisitunturi National Park, Myllikosky

Anche quest’oggi torneremo almeno per una sessione sul Riisitunturi, sperando possibilmente in condizioni diverse rispetto a quelle del giorno precedente; le possibilità compositive sono comunque infinite, quindi siamo sicuri di non annoiarci. Oltre però ai classici alberi ghiacciati, oggi visiteremo anche Myllykosky, un’altra location immersa nella foresta ed attraversata da un fiume, dove con un po’ di fortuna potremo riuscire a fotografare i pezzi di ghiaccio muoversi lungo il corso del fiume e la pittoresca casetta proprio a ridosso di esso. Neanche a dirlo, una volta che la notte ha preso il sopravvento torneremo fuori a caccia della dama verde.

  • Giorno 4: Alba a Riisitunturi, spostamento in zona Akaslompolo (Parco di Pallas-Yllastunturi)

Giornata di spostamenti; dopo aver fatto la sessione all’alba di nuovo immersi nei sentieri di quelle colline, affronteremo uno degli pezzi di strada più scenici che probabilmente abbiate mai fatto. Saranno circa 3 ore di auto dove vedrete foreste, luci e colori che solo la Lapponia può regalare. Non si può semplicemente descrivere a parole.
Faremo qualche stop lungo il tragitto per fotografare, ed arriveremo al nuovo albergo dopo il tramonto. Una volta riposati e rinfrescati, dedicheremo una sessione all’aurora boreale, meteo permettendo!
A poca distanza da Akaslompolo infatti c’è Akasmylly, un incantevole area raggiungibile con una camminata di 10 minuti (completamente pari) che si affaccia su un fiume; con l’aurora in cielo è la zona perfetta per catturare delle foto incredibili.

Giorno 5: Pallas-Yllastunturi National Park, Kuertunturi

Ancora una volta ci ritroveremo nel bel mezzo delle foreste incantate della Lapponia, questa volta ancora più a nord rispetto a Kuusamo; la cima da “scalare” in questo luogo (che è anche la più facile tra quelle nell’area) è Kuertunturi, che raggiungeremo dopo circa 45 minuti di camminata tra idilliache foreste innevate. Beh, 45 minuti se non vi fermerete a far foto ogni minuto.. Quindi almeno il doppio in realtà! Passeremo qui le sessioni di alba e tramonto della giornata.

  • Giorno 6: Akasmylly, Kuertunturi

Per la sessione dell’alba visiteremo nuovamente Akasmylly, posto che dovremmo aver già visitato nelle sere precedenti se le condizioni meteo erano favorevoli; con la luce della prima mattina, sarà possibile catturare giochi di riflessi sulle acque del fiume e sulle foreste a dir poco incredibili. Dopo aver passato la mattinata lì, per il tramonto ritorneremo nuovamente in vetta al Kuertunturi, per fotografare un’ultima volta quelle magiche sagome che una volta erano alberi.

  • Giorno 7: Partenza da Kittila

Giornata triste purtroppo, oggi è il giorno che segna la fine del nostro viaggio insieme; vi accompagneremo all’aeroporto di Kittila, distante circa un’ora da Akaslompolo.
Vi saluteremo sicuri che avrete vissuto una settimana in dei posti incredibili e sperando che abbiate potuto godervi la compagnia, il supporto e l’aiuto di due fotografi professionisti sempre al vostro fianco.

Cos'è Incluso?

Alberghi

6 (sei) notti in alberghi in camera doppia (o equivalente B&B, etc)

Colazioni

Tutte le colazioni del viaggio sono incluse!

Navetta per l'Aeroporto

Vi accompagneremo all’aeroporto sia all’arrivo che alla partenza.

Trasporti Privati

I trasporti per tutto il viaggio (benzina e pedaggi inclusi) sono inclusi nel prezzo.

eBook ``Aurora Borealis: The Ultimate Hunting Guide``
Assistenza e Insegnamento di un Fotografo Professionista
Lezioni di Post Produzione

Cosa non è Incluso?

Pranzi e Cene
Biglietti Aerei
Visto (se applicabile)
Supplemento Singolo (500€)
Tutto ciò che non è incluso nella sezione ``Cos'è incluso``
Assicurazione (fortemente consigliata sia per voi che per la vostra attrezzatura)

Prezzo: 2190€ (140€ di sconto se prenoti entro il 15/09/2020)

N° di Partecipanti: Min. 3 - Max. 7

Obiettivi del Viaggio

In genere qui dovrei stilare una lista di obiettivi, come ad esempio "fotografare l'aurora boreale", "fotografare gli alberi ghiacciati", ecc., cercando di convincervi che questi siano gli unici obiettivi (o per lo meno, quelli che contano) del viaggio che farete con me. Non lo sono. L'obiettivo principale del viaggio non è soltanto portarvi a "far belle foto", ma accrescere le vostre capacità fotografiche, a partire dalla parte più tecnica per finire sulla parte più espressiva. Imparerete a bilanciare le due parti e ad ottenere esattamente le foto che avete in mente. Questo è l'obiettivo che mi pongo per il viaggio, farvi crescere, fotograficamente parlando, il più possibile, cercando di insegnarvi tutto quello che ho imparato da quando faccio fotografia!

A Chi è Rivolto il Viaggio

Consiglierei un tour come questo a chi ritiene di essere ad un livello principiante/intermedio e vuol incrementare le proprie capacità nel ramo della fotografia paesaggistica, in quanto credo vedrebbe una crescita personale di gran lunga maggiore a chi è già un professionista, ma logicamente ognuno è benvenuto!
Al di fuori di qualche camminata o leggera escursione (max. 45 minuti) che sono comunque facoltative, la maggiorparte delle location è a portata di auto quindi non è richiesta nessuna particolare prestanza fisica.

pic

Attrezzatura Fotografica Consigliata

- Macchinetta Fotografica (Reflex o Mirrorless, sia APS-C che Full Frame vanno benissimo).
- Grandangolo (es. Nikon 14-24mm, Canon 16-35mm, Tamron 15-30mm, Tokina 16-28mm ecc); è consigliabile avere un grandangolo luminoso per poter ottenere fotografie migliori durante le sessioni notturne.
- Zoom standard (es. Nikon/Canon/Sigma 24-70mm or 24-105mm).
- Zoom medio-tele (es. Nikon/Canon/Tamron/Sigma 70-200mm).
- Zoom super-tele (es. Sigma/Tamron 150-600mm); anche se non è strettamente necessaria per il tipo di foto che facciamo, certe volte può permetterci di trovare scorci lontani che con altre lenti ci sarebbero sfuggiti!
- Treppiede (fondamentale!) stabile, che possa resistere in caso di condizioni climatiche avverse.
- Un set di filtri ND.
- Telecomando remoto per la macchina fotografica.

Abbigliamento Consigliato

Qualche settimana prima della partenza, vi contatterò personalmente dopo aver studiato l'andamento del meteo per dirvi esattamente cosa mettere in valigia!

Come prenotare

Interessato a questo workshop? Puoi chiedere ulteriori informazioni o prenotare tramite le due modalità che trovi qui sotto!

Lascia un Deposito

Il metodo più diretto e veloce per prenotare è sicuramente questo; cliccando sul bottone qui sotto “Add to Cart” (Aggiungi al Carrello) potrete decidere di pagare subito una parte del workshop e saldare poi il conto successivamente entro 2 mesi dalla partenza.
Ovviamente per qualsiasi dubbio o domanda rimango a tua completa disposizione e non ti far problemi ad utilizzare il modulo di contatto qui sotto!

1,000.00Aggiungi al carrello

Contattami

La seconda opzione è quella di contattarmi direttamente tramite il modulo che troverete qua sotto e nella pagina “Contattami” dal menù in alto; alternativamente, potete anche scrivermi a leo.papera@gmail.com !

    Let's Stay in Touch! Restiamo in contatto!

    Be the first to hear about new articles, workshops and galleries!
    Che ne dici di esser il primo a ricevere i nuovi articoli, i nuovi viaggi in programma e soprattutto le nuove foto?
    SUBSCRIBE
    close-link
    error: Content is protected !!